La Cucina Come Espressione Artistica

La parola d’ordine del Ristorante Amistà è ‘Sorpresa’. Una sensazione che accompagna l’Ospite all’arrivo di ogni portata; come la Sorpresa che ci colpisce quando si varca il grande cancello della Villa e continua quando si percorre il lungo viale d’ingresso, dove, al termine dello stesso la sontuosa struttura del Byblos Art Hotel non può che lasciarci a bocca aperta.

Prodotti tipici del nostro Bel Paese, coniugate alle prelibatezze di una regione, il Veneto, ricca di materie prime, sono alla base delle ricette dello Chef Bianchi. Una cucina raffinata ma senza estremizzazioni, una cucina concreta ed onesta. Sapori veri, freschi e rassicuranti.

Il Ristorante Amistà è pronto ad accogliervi nelle sue tre sale, diverse tra loro, ognuna con le proprie peculiarità. Tre ambienti distinti con “un’anima” univoca, dove poter apprezzare e degustare il proprio pranzo o la propria cena. 
Luci soffuse e calde, toni pastello e alcune Opere di Artisti contemporanei a rimarcare che si tratti di un ambiente unico.

BSC00079_modificato.jpg

Follow us on Instagram @ristoranteamista